JESSICA LOMBARDI - In dote

Codice prodotto RMR-122
Categoria CD
Marca RadiciMusic Records
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine si

Segnala ad un amico

Altre domande ?

 
pin it



PREMIATO COL BOLLINO DI QUALITÀ F-BIS! (RIVISTA ITALIANA FOLK BULLETTIN)
JESSICA LOMBARDI E' TRA LE 5 CANDIDATE AL PREMIO TERESA VIARENGO 2009
16° POSTO NELLA CLASSIFICA EUROPEA WMCE NEL MESE DI LUGLIO 2008 E 106° POSTO IN QUELLA ANNUA

 

1. Indova cos’è?
2. Dirindina
3. Cecilia
4. Babbo tornate
5. Cara sposa
6. Occhi chiari sul mondo
7. Rondinella
8. Firapstrocca
9. Vanità
10. Nonno segnami


CONNUBIO TRA PASSATO E PRESENTE.
Jessica Lombardi, musicista di spicco della musica popolare
italiana (flauto, piva emiliana, percussioni, basso,
che ama i ritmi del rock e non disdegna l’elettronica) in
questo suo lavoro ha costruito un tappeto musicale su
cui adagiare le antiche voci popolari registrate nella
zona aretina da Diego Carpitella negli anni ‘60. Ha lavorato
le tracce originali, duplicandole o aggiustandone le
velocità, inserendole sulla base musicale moderna in un
intreccio trattato con rispetto e delicatezza. Le voci della
sua terra tornano così a vivere regalando nuove autentiche
emozioni.


. CD audio con 10 brani
. Durata 42:26
. libretto 12 pagine a colori con foto e testi dei brani
. testi in italiano e dialetto
. traduzione dei testi in inglese
. Progetto grafico RadiciMusic
. Digipack 3 ante in carta pregiata
- Tutti i brani sono tradizionali ad eccezione del testo di
Occhi chiari sul mondo dello scrittore Michele Monina,
arrangiamenti Jessica Lombardi
- Registrato da Jessica Lombardi al Box Studio di Arezzo
Arrangiamenti e produzione artistica Jessica Lombardi

 

Esattamente 30 anni fa veniva pubblicata, in un’elegane edizione, una parte del lavoro dell’etnomusicologo
Diego Carpitella: tre volumi di canti popolari, raccolti da informatori negli anni ‘60,
intitolati “Musica contadina dell’Aretino”. La prima volta che ho ascoltato quei canti non ho sentito solo
le voci della mia terra. In quei suoni c’erano anche i colori dell’autunno nell’alto Casentino, il tavolo tarlato
e i proverbi di nonno Beppe, i paesi delle quattro vallate aretine, la mia c strascicata, il bicchierino
da barba di nonno Bonini, e tante altre cose che mi emozionavano. Improvvisamente avrei voluto farle
sentire a tutti! come se avessi trovato il tesoro più bello! Eccole qua, ve le porgo, a chi tra voi vorrà
ascoltarle, sul mio piccolo piatto d’argento, a modo mio. Ho voluto immaginarle tutte qui, a cantare
con me, oggi, nella mia stanza. Con delicatezza ho cercato di spolverarne i petali, come fossero fiori
raccolti al mattino. Ringrazio chi le ha registrate allora, così che non ne andasse persa la magia e mi
auguro di essere riuscita a restituirle con rispetto e freschezza come le ho ricevute …in dote.
Jessica

 

MUSICISTI E STRUMENTI:
Silvio Trotta chitarra, bouzouki e basso in tutti i brani
ad eccezione di Indovinelli
Stefano Tartaglia voce in Nonno Segnami
Francesco Maria Rossi voce recitante in Occhi chiari sul mondo
Paco Mengozzi violoncello in Dirindina e Babbo tornate
Jessica Lombardi
flauto, piva emiliana, elettronica, percussioni, piano e voci.
chitarra e basso in Indovinelli e organetto (sic!) in Dirindina

 

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.


Un eshop professionale completo a soli 49 euro l'anno con NewCart
Questo sito è presente su Offertissime.shop