TUSCAE GENTES - Storie di Donne

Codice prodotto RM1150
Categoria CD
Marca Merlo Records
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine si

Segnala ad un amico

Altre domande ?


CD Digipack 3 ante con Libretto di 36 Pagine - Data di Uscita: 2007 - Musica Popolare Toscana

Tracklist
1. La pesca dell’anello/C’erano tre sorelle  4.07
1b Sopra alle onde  1.03
2. Il cacciatore va a caccia  3.35
3. Canta e canta Lisetta  4.20
4. La montagnola e il pescatore  4.30
5. O Pinotta/E picchia picchia la porticella  6.20
6. La Lea 4.10
7. Povera sconsolata  2.30
8. Non vi maravigliate o giovinetti  2.10
9. Ninna nanna la malcontenta 2,38
10. Le fabbrichine 2,38
11. Fa’ la nanna occhioni neri  3.28
12. La prima volta c’hio mi confessai 2.07
13. Io ti vorrei veder 3.37
14. Cinquecento catenelle d’oro 1.26
14b Nodino d’amore  1.39

 

Il repertorio dei canti di tradizione popolare conosciuti in Toscana è pieno di brani che hanno per soggetto il cosiddetto “gentil sesso”. Rime di pastore potesse, canti d’amore, di sfogo, ninne nanne, lamenti di malmaritate, storie di ragazzine innamorate di sedicenti e seducenti cacciatori, pescatori, capitani, che talvolta presentano risvolti tragici o comici o entrambi, a seconda dei casi.
Quello che emerge è uno spaccato della figura femminile di un mondo contadino che non c’è più, e che andandosene ha portato via con sé anche alcuni aspetti sicuramente negativi della condizione della donna.
Nasce da qui e dalla consueta ricerca “sul campo” di Daniele Poli, anima del gruppo toscano, l’idea di questo lavoro, realizzato con il contributo dell’Assessorato alla Cultura della Provincia di Prato.
La realizzazione di questo disco ha coinvolto un gran numero di persone tra anziani informatori, ricercatori, musicisti professionisti e non. Nel brano de “Le fabbrichine” si è scomodata addirittura la Filarmonica G. Verdi di Luicciana. Fra gli altri titoli presenti: 500 catenelle d’oro portata al grande pubblico dalla indimenticata Caterina Bueno, La montagnola, La pesca dell’anello, Canta Lisetta, Ninna nanna la malcontenta, La Lea, Il cacciatore va a caccia. Canti per la maggior parte conosciuti da anziani, ma che sono assai apprezzati anche dai giovani, come dimostra il crescente interesse per la musica popolare, in particolare se rieseguita con uno stile un po’ accattivante.
Particolare cura è rivolta agli arrangiamenti e al “suono” attuale ma popolare, elegante ed ironico allo stesso tempo, dei TUSCAE GENTES, che ormai conosce bene chi segue la formazione sui CD o dal vivo.
Così possiamo ascoltare chitarre, mandolini, fisarmoniche, violini, contrabbassi, clarinetti, ocarine, pifferi, uniti a percussioni come cajon e cucchiai, e che fanno da contorno alle voci del solito Poli e di una Anna Granata in splendida forma, a suo agio come non mai nel narrare contando queste storie di donne.
La confezione comprende un elegante digipack cartonato a tre ante, con libretto di 36 pagine, con testi, commenti e foto d’epoca d’archivio.

Musicisti:

Daniele Poli: Voce, Chitarre, Mandolino, Armonica a Bocca, Salterio, Tacabanda, Percussioni

Ugo Galasso: Clarinetto, Ocarine, Piffero, Flauto da Tamburo, Flauti di Canna, Cori

Anna Granata: Voce

Giuseppe Cornacchia: Fisarmonica

Ospiti

Francesco Castagnoli: Contrabbasso

Nicola Mitolo: Violino

Rocco Zecca: Cucchiai, Tamburelli, Cajon

Susanna Bertuccioli: Arpa

Andrea Geri: Organetto

Filarmonica G.Verdi di Luicciana

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.


newcart.it Un eshop professionale completo a soli 49 euro l'anno con NewCart
Questo sito è presente su Offertissime.shop