TABERNA MYLAENSIS -La Chiami Sicilia - Live 1976 - 2000

Codice prodotto RM765
Categoria CD
Marca Pan Records
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine si

Segnala ad un amico

Altre domande ?

CD con Libretto di 4 Pagine - Data di Uscita: 2001 - Musica Popolare Siciliana

Tracklist
1. Lu diamanti   0:53
2. Tirrimotu   3:57
3. Novi misi   3:15
4. Cu jè   5:00
5. Malasorti  3:52
6. Bedda vui siti  4:09
7. Vittoriu Emanueli  3:28
8. Amuri ca luntanu stai  4:07
9. Sautu da mandula  2:22
10. Merulu merulu  5:05
11. Ciuri d'amuri  1:21

Questo album raccoglie 11 brani registrati in vari concerti dal vivo per festeggiare I 25 anni di attivià; della Taberna Mylaensis in tours per l 'Europa e Istanbul (Turchia)

BIO

Gruppo siciliano formato nel 1975 a Milazzo (Milae nell’antichità) da Luciano Maio, autore delle musiche e dei testi, con una proposta di recupero della tradizione che spazia dal Cinquecento all’Ottocento attraverso canti di lavoro, canti religiosi, politici, sentimentali adattati in sonorità che abbracciano sia armonie della tradizione che stilemi di provenienza araba e africana. La lunga storia del gruppo, che attraversa tre decadi con continui cambi di organico, è caratterizzata da tre fasi ben distinte: dal 1975 al 1980 il suo repertorio è basato quasi esclusivamente su brani della tradizione, desunti dalle ricerche di Favara, Purè e Vigo; quindi, dal 1980 al 1996, la Taberna compone ed integra il repertorio con brani di nuova composizione, fino all’ultima fase, inaugurata nel 1998 con l’album L’anima du munnu, in cui i pezzi sono esclusivamente composti da Luciano Maio. Nel 1976, poco dopo l’esordio discografico, il gruppo fa da supporter a Francesco De Gregori nel suo tour nazionale, esperienza che consente a Taberna di apparire in diversi programmi radio-televisivi, tra cui la trasmissione-culto “L’altra Domenica” condotta da Renzo Arbore. Nel 1978 è in tournée nei Paesi Bassi, dove tornerà due anni dopo per rappresentare l’Italia al Festival di Dordrecht (Olanda). Nel 1981 l’uscita di Gricalata spinge Taberna ad affrontare un nuovo tour nazionale, a cui segue un nuovo giro per l’Olanda. Nel corso del 1984, invitata ancora una volta a rappresentare l’Italia in un festival folk di rilevanza internazionale (il Poetry Internazional Festival di Rotterdam), Taberna è chiamata ufficialmente dall’Ambasciata italiana nei Paesi Bassi a esibirsi in concerto per l’Istituto Italiano di Cultura di Amsterdam. La notorietà in Olanda, a quel punto, consente al gruppo di approdare alla Pan Records, importante etichetta specializzata in musiche etniche e world. Da quel momento, i dischi registrati saranno distribuiti in tutto il mondo. La preparazione di L’anima du munnu spinge Maio ad elaborare una nuova poetica che, distanziandosi dalla riproposizione fedele della musica tradizionale siciliana, esplora nuove relazioni con le culture del bacino mediterraneo. Non è un caso che Taberna Mylaensis, che definisce la sua musica etno-folk, si trovi quindi ad esibirsi nel 1998 ad Istanbul, in Turchia, riscuotendo notevole successo. In La chiami Sicilia, registrato dal vivo nel 2001, il gruppo raccoglie le pagine più significative dei venticinque anni di carriera, andando a pescare nelle registrazioni tra il 1978 e il 1997 dei concerti di Amsterdam, Istanbul, Copenhagen. All’uscita dell’album, Lazzaro, Parisi e Laguardia — quest’ultimo già nelle prime formazioni — fuoriescono dal gruppo e costituiscono gli Asteriskos dal brillante esordio discografico nel 2002. Frattanto, una serie di concerti in Danimarca, sul finire del 2002, anticipano l’uscita di A ballata du mari pubblicato nuovamente dalla Pan Records. Nel 2004 è uscito Vinniru du mari.. Federicu, album che raccoglie brani strumentali e ballate sullo storico personaggio Federico II di Svevia, con rielaborazioni musicali di influenza mediterranea e musica di corte.

Registrato—#1, #2, #3, #4, #5, #7, #8 (Istanbul, 21/04/1999); #6 (Copenaghen, 23/11/2000); #9 (Amsterdam, 25/11/1996); #10, #11 (Scheveningen, 17/12/1978)

Musicisti:

Accordion – Hans Minnaert (tracks: 1-5, 7-8), Ruggiero Mascellino (tracks: 6), Tanino Lazzaro (tracks: 9-11)
Clarinet – Giuseppe Viola (tracks: 6), Hans Minnaert (tracks: 1-5, 7-8)
Flute – Giuseppe Viola (tracks: 6), Hans Minnaert (tracks: 1-5, 7-8), Picchio Manzoni (tracks: 10-11)
Guitar – Carmelo Gitto (tracks: 10-11), Giuseppe Greco (tracks: 1-9), Luciano Maio (tracks: 1-11)
Lead Vocals – Luciano Maio (tracks: 1-11)
Mandolin – Luciano Maio (tracks: 1-11)
Panpipes – Hans Minnaert (tracks: 1-5, 7-8) Percussion – Carmelo Gitto (tracks: 10-11), Toni Cigna (tracks: 1-8)
Saxophone – Giuseppe Viola (tracks: 6)
Sonorous Effects – Bobo Otera (tracks: 10-11)
Tambourine – Luciano Maio (tracks: 1-11), Pippo Milazzo (tracks: 10-11), Ruggiero Mascellino (tracks: 6), Tanino Lazzaro (tracks: 9-11)
Vocals – Bobo Otera (tracks: 10-11), Carmelo Gitto (tracks: 10-11), Giuseppe Greco (tracks: 1-9), Picchio Manzoni (tracks: 10-11), Ruggiero Mascellino (tracks: 6), Tanino Lazzaro (tracks: 9-11)
Zampogna – Giuseppe Viola (tracks: 6)


 

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.


newcart.it Un eshop professionale completo a soli 49 euro l'anno con NewCart
Questo sito è presente su Offertissime.shop