PAROPLAPI - La finestra dell'ultimo piano

Codice prodotto RMR-112
Categoria CD
Marca RadiciMusic Records
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine si

Segnala ad un amico

Altre domande ?

 
pin it

   


1 - A come armatura
2 - Luns fum
3 - Maremma
4 - Se canta
5 - I disertori
6 - Mamma mia/Maridem
7 - Mesclun
8 - La palombe
9 - Giovanottina
10 - Palhon canta
11 - Ninna nanna fiorentina
12 - Dante e Arnaut


PREMIATO CON 3 BOLLINI DI QUALITÀ:
. BRAVO! (RIVISTA FRANCESE TRAD-MAGAZINE)
. LIRA GILLAR (RIVISTA SVEDESE LIRA)
. F-BIS! (RIVISTA ITALIANA FOLK BULLETTIN)
208° POSTO NELLA CLASSIFICA EUROPEA WMCE DEL 2006

 

Paroplapi attinge le sue ispirazioni in Francia e in Italia che rappresentano le zone d’origine dei suoi membri. Lo studio di questi repertori mette in luce i legami profondi fra i popoli e i valori in comune: così non sono più le sole tradizioni musicali di una regione che gli artisti valorizzano, ma bensì una ricerca culturale, in continua evoluzione in nome dell’unione nella diversità.


. CD audio con 12 brani
. Durata 37:10
. libretto 20 pagine a colori con foto e testi dei brani
. testi in occitano e italiano
. traduzione dei testi in italiano, francese e inglese
. Progetto grafico RadiciMusic
. Digipack 3 ante in carta pregiata


- Il brano di apertura, una filastrocca tradizionale aretina, è cantata dai bimbi dei musicisti.
- In copertina la foto in origine in bianco/nero di Samuela Gallinari da piccola è stata rielaborata da Aldo Coppola Neri.
- Tutti i brani sono tradizionali, tranne 10 Serge Dotti - Gael Princivalle e 12 Dante Alighieri - Giorgio Albiani.
- Arrangiamenti ed elaborazioni Giorgio Albiani.
- Arrangiam. di "Mesclun" Giuliana Montanari.

 

PAROPLAPI “QU’ES ACO?”* Questo gruppo, dal nome insolito, propone dall’inizio del XXI° secolo l’incontro “musicale-linguistico” proveniente dalle rive del Mediterraneo. Paroplapi attinge le sue ispirazioni particolarmente in Francia e in Italia che rappresentano le zone d’origine dei membri del gruppo.
VOCI E SIGNIFICATI. La pratica e lo studio di questi repertori, mette in luce i legami profondi fra i popoli e i valori in comune: così, non sono più le sole tradizioni musicali di una regione che gli artisti valorizzano, ma bensì una ricerca culturale, in continua evoluzione in nome dell’unione nella diversità. Individualmente portatori di questi repertori da molti anni, i membri del trio Paroplapi si sono riuniti con lo scopo di poter offrire un ampio sprettro di canti popolari dell’arco latino, florilegio di ciò che la memoria collettiva
ha raccolto sul filo del tempo.


*“CHE COS’È ? ” IN OCCITANO. Note etimologiche : la piccola Cecilia, che ha spesso le parole che si urtano ai bordi delle labbra, ci regala vocaboli strampalati e singolari; Paroplapi di certo ne fa parte.

 

MUSICISTI E STRUMENTI:
Samuela Gallinari - Voce
Gaël Princivalle - Voce e percussioni
Giorgio Albiani - chitarra classica, el., ac., basso el., electronics

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.


Un eshop professionale completo a soli 49 euro l'anno con NewCart
Questo sito è presente su Offertissime.shop