TOMMASO TALARICO - Viandanti "Canzoni Da Un Tempo Distante"

Codice prodotto RM1499
Categoria CD
Marca RadiciMusic Records
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine si

Segnala ad un amico

Altre domande ?

Digipack 3 ante, carta artistica speciale - Libretto di 16 pagine F.to 12x13,5 - Data di Uscita: 30/04/2018 - Musica D'Autore - Toscana - CD

 TRACKLIST

1. In Nome Di Dio

2. Viandanti

3. Caleidoscopio

4. Eolie

5. Storia Di Lillo

6. Il Dono

7. Sud

8. Il Tempo Delle Favole

9. L'Amore Di Se

10. Alla Facoltà Di Lettere e Filosofia

11. La Schiuma Dei Giorni

È il viaggio il leitmotiv di Viandanti (canzoni da un tempo distante), il primo album del cantautore calabrese Tommaso Talarico, che lo porta ad addentrarsi negli anfratti dell’anima e a raccontare storie di uomini e donne che inciampano nel corso della propria esistenza e proseguono verso un ignoto destino. In Viandanti (canzoni da un tempo distante) Talarico fonde il rock, il pop, il jazz, la bossa nova e la canzone d’autore e propone undici brani musicalmente raffinati. Il progetto discografico vanta la produzione artistica di Gianfilippo Boni e la collaborazione di musicisti tra cui Riccardo Tesi, Giuseppe Scarpato, Riccardo Galardini, Lorenzo Forti, Fabrizio Morganti e Claudio Giovagnoli.
Nel brano pop “Il tempo delle favole” Talarico fotografa la triste realtà contemporanea, in modo ironico ed invettivo, e presenta all’innocente Alice, un mondo animato da personaggi che ambiscono ad apparire più che ad essere, mostra una società in cui all’opulenza si oppone l’abbandono, la precarietà e l’emarginazione. Un mondo in cui i Potenti permettono l’esecuzione di crimini in nome della fede, così come viene cantato nella canzone rock “In nome Dio”. E ancora di crimini efferati l’artista parla in “Sud”, ricostruendo un agguato commesso in Calabria dalla ‘ndrangheta, con un graffiante rock in cui la chitarra elettrica e il basso accompagnano un canto sofferto per la propria terra nativa. Sempre con il rock affronta una tematica forte, la tossicodipendenza ne “La Storia di Lillo”, per narrare il dramma di un ragazzo impantanato nella droga, che tenta inutilmente di rinascere. In “Caleidoscopio” canta lo stato d’animo di Alberto, immerso nelle illusioni e nei sogni, nel tentativo di isolarsi dal caos della città. Uno stato di alienazione in cui si trovano i protagonisti della coinvolgente ballad “Viandanti”, che viaggiano nel tempo, persi nella memoria di posti lontani. Pensieri nostalgici che affiorano anche in “Eolie”, in cui il violoncello, la chitarra, l’organetto diatonico danno vita ad una melodiosa serenata in omaggio a Lipari e Stromboli. Poi, l’atmosfera si fa leggera nella spensierata “Alla facoltà di lettere e filosofia” e diventa avvolgente ne “Il dono”, in cui il sax risveglia il ricordo di una passione intensa, e la chitarra acustica offre sonorità tipiche della bossa nova. Si prosegue sull’onda dei sentimenti con “L’amore di sé”, in cui il cantautore accompagnato dall’armonica rivive un rapporto di coppia finito, in cui prevale l’amore per se stessi. Talarico conclude il suo viaggio poetico e musicale con “La schiuma dei giorni”, dalle sonorità jazz, in cui ripensa al tempo ormai trascorso, rievocando attimi di vita e occasioni perdute.

www.mydreams.it - Cristina Maresca

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.


newcart.it Un eshop professionale completo a soli 49 euro l'anno con NewCart
Questo sito è presente su Offertissime.shop